I benefici della Malva

femarofarma fe.maro.farma i benefici della malva

La Malva è una pianta largamente diffusa (Europa, Asia e Nord Africa) i cui usi per fini curativi sono ben conosciuti all’uomo. Il suo nome scientifico è Malva Sylvestris, perciò è anche nota come Malva Silvestre. Ma non solo: altri modi in cui potreste averne sentito parlare sono Fiore di Malva, Malva Blu, Malva Comune, Malva Nana, Fromagére, Gran MAlva, Gul-Khair, Alta Malva, Kunzi, Malva Mauritiana, Malva Neglecta, Malva Rotundifolia, Malvae Flos, Mauve de Bois, Vilayatiikangai.

La Malva si trova spesso quale fiore di campo o tra le siepi, ed è caratterizzata da fiori di un brillante color porpora. Arriva a crescere fino a 90cm-1m e 30cm in altezza. Nativa dell’Europa occidentale, si è diffusa in tutto il bacino mediterraneo e in Nord Africa. E’ stata poi importata largamente nelle Americhe e nel Nord Europa (paesi anglofoni).

Una particolare caratteristica della Malva Silvestre sono i suoi semi, dalla forma molto particolare, al punto che in alcuni paesi li chiamano “piccoli formaggi”.

img_4836
semi di Malva

Proprietà Benefiche della Malva

La pianta di Malva Silvestre secerne una mucillagine, ossia una sostanza vischiosa simile al muco, i cui benefici emollienti per la gola nello specifico sono ben noti. Infatti, la natura della sostanza aiuta a proteggere e lenire, diminuendo i fastidi da deglutizione e infiammazione della gola. I suoi utilizzi sono tuttavia vasti, e ben noti fin dai tempi antichi.

Le sue foglie e fiori sono altrettanto utili e noti per propositi medicinali, inclusa la produzione di olii essenziali (estratti che hanno noti effetti sul corpo umano). Dalle sue foglie, inoltre, è possibile ottenere un tè, mentre i semi sono commestibili. Le foglie, ancora, sono utilizzare per ricavarne impacchi. Tutto questo grazie ad un certo numero di componenti attive che impattano significativamente la salute umana.

  • Costipazione
  • Bocca secca.
  • Acne.
  • Problemi urinari.
  • Tosse.
  • Diarrea
  • Eczema (dermatite atopica).
  • Emorroidi.
  • Infiammazioni di bocca e gola.
  • Artrite reumatoide.
  • Infiammazioni lievi delle vie aeree.
  • Gastriti.
  • Trattamento delle ferite della pelle.
  • Altre condizioni lievi.

Andiamo ad approfondirli.

TRATTAMENTO DELLE FERITE DELLA PELLE

Uno degli usi comuni del fiore di Malva Silvestre è quello contro il dolore, particolarmente nelle applicazioni topiche. Se la pelle è stata ferita in qualche modo, le foglie di Malva Silvestre nella forma di impacco possono aiutare a guarire l’area interessata. Non solo le sostanze chimiche contenute nelle foglie aiutano ad accelerare i processi di guarigione ma hanno anche proprietà analgesiche, riducendo dolore e sensazioni di disagio.
Le proprietà analgesiche della Malva hanno innumerevoli utilizzi in qualsiasi parte del corpo, e sono possibili sia l’uso interno che l’uso esterno. E’ noto l’uso della Malva in quanto analgesico anche contro il mal di testa.

AZIONE ANTINFIAMMATORIA

La Malva è un ottimo antinfiammatorio naturale. Contro fastidi di gola, infiammazioni del tratto gastroesofageo e delle vie respiratorie ma non solo, si può rivelare una utile alleata. Se si sono subite punture di insetto, scottature o si manifestano rush cutanei, ad esempio, gel a base di Malva o anche semplici impacchi possono ridurre sensibilmente l’infiammazione oltre a stimolare i processi di guarigione.
Questa azione arriva così in fondo da essere utile anche per le infiammazioni e i dolori articolari. L’uso della Malva su giunture e ossa non è infatti nuovo. Persone afflitte da artriti e mali del tempo, infatti, possono trovare sollievo grazie ad impacchi localizzati a base di Malva.

MALATTIE RESPIRATORIE

Per chi soffre di qualsiasi tipo di congestione delle vie respiratorie o di condizioni respiratorie congenite (ad esempio asma) l’uso della Malva è una buona idea. Non solo, infatti, aiuta ad espettorare facilitando così la pulizia e la liberazione dei tratti respiratori ma, anche, lenisce le irritazioni delle ghiandole e della gola.

PROBLEMI DEL TRATTO DIGESTIVO

Per coloro i quali mancano di regolarità instestinale, i disagi sono ben noti. Ricorrere a un lassativo può non rivelarsi una scelta saggia poiché sono ben conosciute le controindicazioni che questi medicinali possono avere sul corpo.
I semi della Malva o le sue foglie essiccate possono qui venire in aiuto. Una tisana ottenuta da semi o foglie essiccate di questa portentosa pianta, infatti, danno vita a un moderato e naturale lassativo che può regolarizzare l’attività del tratto digestivo ed eliminare la costipazione.

PROTEZIONE DEL SISTEMA IMMUNITARIO

Tra gli altri effetti della Malva c’è certamente la spinta che è in grado di fornire al sistema immunitario, potendo prevenire le infezioni batteriche o infezioni da altri agenti esterni attraverso le ferite della pelle. Oltre che tramite applicazioni topiche, è possibile irrobustire il sistema immunitario anche assumendo Malva per via orale, tramite il consumo delle sue foglie, dei suoi semi o dei suoi altri supplementi.

PROPRIETA’ ANTI-INVECCHIAMENTO

Abbiamo potuto constatare quanto sia impattante l’applicazione della Malva sulla pelle. Quello che ancora non vi abbiamo detto è che la Malva è anche una utile alleata contro i segni del tempo. Infatti, per coloro i quali temono di invecchiare troppo rapidamente, l’uso di creme o gel a base di malva aiutano a mantenere l’aspetto della pelle giovane e idratato.

IN CONCLUSIONE

La Malva è una pianta dagli innumerevoli utilizzi e che non ha particolari effetti collaterali. In alcune persone sono possibili reazioni riguardanti l’assunzione per via orale e che coinvolgono il tratto digestivo, legate per lo più ad allergie o intolleranze, e che potrebbero portare a nausea, vomito o diarrea. Ma si tratta di manifestazioni minori e rare.

Pertanto, ci sentiamo di consigliare prodotti quali integratori, sciroppi, gel e creme a base di Malva Silvestre.

Hai trovato l’articolo interessante? CONDIVIDILO!

PSILLIO ACTIVE +

Psillio Active + è un integratore alimentare con edulcoranti. A base di pura fibra di psillyum naturale, indicato in caso di stitichezza, cronica o naturale. Interviene per riportare la regolarità intestinale stimolando le fisiologiche funzioni. Contiene Malva, che a sua volta aiutqa i naturali processi del tratto intestinale ed aiuta contro le infiammazioni del tratto gastrico.

(4.5 REVIEWS)
FacebookLinkedInYouTube